"Id","Numero","Limita la visualizzazione del contenuto a questi gruppi","Nome","Altre denominazioni","Grotte collegate","Primo censitore","Regione","Provincia","Comune","Località","Monte","Valle","Area di interesse speleologico","geologicalformation","Sviluppo reale","Sviluppo planimetrico","Estensione","Dislivello positivo","Dislivello negativo","Dislivello totale","Tipo di coordinate","Latitudine","Longitudine","Tipo coordinate originali","Quota altimetrica","Quota cartografica","Quota GPS","Denominazione carta","Edizione carta","Valutazione dato","Cavità archeologica","Cavità marina","Cavità marina/lacustre","Inquinamento","Cavità chiusa","Note di accesso alla cavità","Cavità distrutta","Posizione verificata sul campo da","Data ultima verifica sul campo","Idrologia","Andamento","Praticabilità interna","Gruppi speleo","Cronologia catastale","Note","Descrizione","Itinerario di accesso","Sequenza pozzi","Fauna","Meteorologia","Litologia ingresso","Storia","hidden","Note relative a questa versione della scheda","Foto ingresso","Autore foto","Autori testi descrizione","Autori testi Itinerario","Autori testi Fauna","Autori testi Storia","Data importazione","Utente che ha inserito i dati","Utente che ha aggiornato i dati","Ultima modifica dei dati","Limita la modifica del contenuto a questi gruppi","Dati pre-importazione","Latitudine","Longitudine","Coordnatesupdated","Recorddeleted","Nazione","Alias","lithology","Grotta turistica","Licenza foto ingresso","Cavità artificiali collegate","Attenzione","Sistema carsico","Complesso carsico" "1671","VA2062","","Caverna VM6","","","","VALLE D'AOSTA","AO","CHAMBAVE","PIANORO DELLE FOSSE","BARBESTON","","VALMERIANA","","0","","","","0","0","UTM WGS84 32T","5063201","390803","UTM ED50","1908","","","","","","","","","","","","","","","","","","","","A questa cavità è stato assegnato un numero catastale nonostante non possegga i requisiti per averlo .","Si apre un centinaio di metri più a sud della VM5 e si tratta di una spelonca che il crollo del soffitto ha trasformato in riparo. I segni della presenza di un focolare, un muretto costruito in prossimità dell'ingresso, le affermazioni del Catalano che ipotizzano una seconda sala oltre la frana ci hanno indotto a farlo, in attesa di ulteriori ricerche. (tratto da: Panta Rei - Antologia 2001-2014)","","","","","Cloritoscisti","","","","","","","","","","2020-06-03 11:16:16","","maxtar65","2021-03-25 16:00:01","w_caves","Numero:2062;Nome:Caverna VM6;Regione:Valle d'Aosta;Provincia:AO;Comune:Chambave;Toponimo locale:Valmeriana;Latitudine:390803;Longitudine:5063201;Datum:UTM WGS84;Convertite da:UTM ED50;Quota altimetrica (m.slm):1908;","45.7137489","7.5969888","2020-06-17 11:05:33","","ITA","","","","","","A QUESTA CAVITÀ È STATO ASSEGNATO UN NUMERO CATASTALE NONOSTANTE NON POSSEGGA I REQUISITI PER AVERLO. DA VERIFICARE!!","","" "1666","VA2057","","Caverna VM1","","","","VALLE D'AOSTA","AO","CHAMBAVE","","BARBESTON","","VALMERIANA","","15","","","","4","4","UTM WGS84 32T","5063382","390895","UTM ED50","1815","","","","","","","","","","","","","","","","","","","","","L'ingresso, non molto ampio, si apre direttamente nel terreno e s'insinua, basso, a fianco di un roccione su cui spiccano due belle ruote sovrapposte. Impostata su tre fratture parallele è una delle più ampie caverne della zona. A d un basso ed angusto ingresso segue una sala orientata nord-sud ed inclinata verso ovest. Gli interventi antropici risultano massicciamente evidenti, sia per il numero di ruote scolpite (dieci) sia per le tracce di carbone (non siamo in grado di definire se antiche o recenti) che la caratterizzano. E' molto buia e questa condizione, unita ai numerosi stillicidi, la rendono un habitat ideale per lo stanziamento di forme di vita troglobie che, tuttavia, per ora non sono ancora state cercate. (tratto da: Panta Rei - Antologia 2001-2014)","Raggiunta l'Alpe, in corrispondenza della prima costruzione, a sinistra s'innesta un sentiero che, attraversata una breve radura, sale nel bosco. Dopo il primo tratto in salita il sentiero perde quota. Dal culmine della salita, scendere per circa trecento metri. La cavità, si apre vicino al sentiero, ma è di difficile localizzazione. La mancanza di riferimenti certi consiglia l'avvicinamento guidato da gps. (tratto da: Panta Rei - Antologia 2001-2014)","","Troglohyphantes lucifuga Simon, 1884","","Cloritoscisti","","","","","","","","Enrico Lana","","2020-06-03 11:16:16","","enricolana","2021-01-24 06:13:13","w_caves","Numero:2057;Nome:Caverna VM1;Regione:Valle d'Aosta;Provincia:AO;Comune:Chambave;Toponimo locale:Valmeriana;Latitudine:390895;Longitudine:5063382;Datum:UTM WGS84;Convertite da:UTM ED50;Quota altimetrica (m.slm):1815;Sviluppo reale (m):15;Dislivello negativo (m):4;Dislivello totale (m):4;","45.715392","7.5981298","2020-06-17 11:05:33","","ITA","","","","","","","","" "1674","VA2065","","Caverna VM11","","","","VALLE D'AOSTA","AO","CHAMBAVE","","BARBESTON","","VALMERIANA","","9","","","","3","3","UTM WGS84 32T","5062972","390564","UTM ED50","1930","","","","","","","","","","","","","","","","","","","","","La cavità di origine certamente naturale si è sviluppata sull'incrocio di almeno due fratture predominanti. Il pavimento, nel tratto iniziale è coperto da clasti medio-grandi, mentre sul fondo, completamente in ombra, sembrano siano stati compiuti sbancamenti importanti. Oltre l'ingresso, una grande frana scende fin quasi all'Alpe a naturale confine tra l'area scolpita e quella naturale. (tratto da: Panta Rei - Antologia 2001-2014)","Raggiunta l'Alpe, in corrispondenza della prima costruzione, alzando gli occhi verso la balza, si nota sulle pareti strapiombanti un'ampia apertura: l'ingresso della grotta, non visibile dal basso, si apre poco sotto. Per raggiungerlo, senza inerpicarsi sull'aspra pietraia, occorre risalire il sentiero che s'innesta a sinistra fino al culmine della salita. Indi, lungo una tenue traccia tra i rododendri in direzione sud-est, senza raggiungere la sommità del grande dosso che sale verso sud. Raggiunta la base della balza in corrispondenza della VM13 (solo intuibile dal basso) mantenersi in quota fino alla parete verticale della balza, dove, tramite una espostissima cengia, è possibile raggiungere l'ampio ingresso della cavità. (tratto da: Panta Rei - Antologia 2001-2014)","","","","Cloritoscisti","","","","","","","","","","2020-06-03 11:16:16","","maxtar65","2021-01-14 16:03:40","w_caves","Numero:2065;Nome:Caverna VM11;Regione:Valle d'Aosta;Provincia:AO;Comune:Chambave;Toponimo locale:Valmeriana;Latitudine:390564;Longitudine:5062972;Datum:UTM WGS84;Convertite da:UTM ED50;Quota altimetrica (m.slm):1930;Sviluppo reale (m):9;Dislivello negativo (m):3;Dislivello totale (m):3;","45.7116505","7.5939707","2020-06-17 11:05:33","","ITA","","","","","","","","" "1673","VA2064","","Caverna VM9","","","","VALLE D'AOSTA","AO","CHAMBAVE","","BARBESTON","","VALMERIANA","","12","","","","4","4","UTM WGS84 32T","5063002","390600","UTM ED50","1950","","","","","","","","","","","","","","","","","","","","","Piccolo antro caratterizzato da un basso passaggio e da uno spesso strato di detriti terrosi e vegetali, provenienti dall'esterno. Presenta ampie aree di pareti striate e segni di distacchi che ne hanno modificato il naturale aspetto. Il fondo buio ed umido ben si presta ad ospitare interessanti forme di vita. (tratto da: Panta Rei - Antologia 2001-2014)","Raggiunta l'Alpe, in corrispondenza della prima costruzione, a sinistra s'innesta un sentiero che, attraversata una breve radura, s'inoltra nel bosco. Nel punto in cui inizia a scendere, abbandonarlo e salire verso E, lungo una tenue traccia tra i rododendri. Raggiunta la riconoscibilissima roccia dell'Embrione seguire alla base le rocce più alte fino a trovarsi improvvisamente davanti all'ingresso parzialmente mimetizzato tra i rododendri. Debole è il segnale gps. (tratto da: Panta Rei - Antologia 2001-2014)","","","","Cloritoscisti","","","","","","","","","","2020-06-03 11:16:16","","maxtar65","2021-01-14 16:01:17","w_caves","Numero:2064;Nome:Caverna VM9;Regione:Valle d'Aosta;Provincia:AO;Comune:Chambave;Toponimo locale:Valmeriana;Latitudine:390600;Longitudine:5063002;Datum:UTM WGS84;Convertite da:UTM ED50;Quota altimetrica (m.slm):1950;Sviluppo reale (m):12;Dislivello negativo (m):4;Dislivello totale (m):4;","45.7119262","7.5944263","2020-06-17 11:05:33","","ITA","","","","","","","","" "1670","VA2061","","Caverna VM5","","","","VALLE D'AOSTA","AO","CHAMBAVE","PIANORO DELLE FOSSE","BARBESTON","","VALMERIANA","","6","","","","2","2","UTM WGS84 32T","5063245","390805","UTM ED50","1923","","","","","","","","","","","","","","","","","","","","","Piccola spelonca al limite della catastabilità formatasi sull'intersezione di numerose linee di frattura. All'ingresso e all'interno sono presenti ruote particolari, più spesse e convesse delle altre. Sempre su un piccolo masso prospiciente l'ingresso spiccano due sculture particolari. La prima è costituita da una grande coppella ""raggiata""; la seconda da un'incisione grossolanamente a forma di colomba. (tratto da: Panta Rei - Antologia 2001-2014)","Raggiunta l'Alpe, in corrispondenza della prima costruzione, a sinistra s'innesta un sentiero che, attraversata una breve radura, s'inoltra nel bosco. Nel punto in cui inizia a scendere, abbandonarlo e salire verso est, lungo una tenue traccia tra i rododendri fino a raggiungere un vasto pianoro (Pianoro delle Fosse). L'ingresso si apre a metà circa del pianoro, alla base di un vistoso affioramento roccioso, caratterizzato alla sommità dal cippo di confine tra i comuni di Pontey e di Chatillon. (tratto da: Panta Rei - Antologia 2001-2014)","","","","Cloritoscisti","","","","","","","","","","2020-06-03 11:16:16","","maxtar65","2021-01-14 15:53:01","w_caves","Numero:2061;Nome:Caverna VM5;Regione:Valle d'Aosta;Provincia:AO;Comune:Chambave;Toponimo locale:Valmeriana;Latitudine:390805;Longitudine:5063245;Datum:UTM WGS84;Convertite da:UTM ED50;Quota altimetrica (m.slm):1923;Sviluppo reale (m):6;Dislivello negativo (m):2;Dislivello totale (m):2;","45.7141451","7.5970046","2020-06-17 11:05:33","","ITA","","","","","","","","" "1669","VA2060","","Caverna VM4","","","","VALLE D'AOSTA","AO","CHAMBAVE","","BARBESTON","","VALMERIANA","","6","","","","1","1","UTM WGS84 32T","5063136","390739","UTM ED50","1931","","","","","","","","","","","","","","","","","","","","","L'incrocio tra una diaclasi che taglia longitudinalmente la cavità ed una meno evidente frattura deve aver favorito lo sviluppo dell'attuale bassa caverna. Poco a valle dell'ingresso l'accumulo di detriti terrosi ha ridotto l'apertura, tanto che è necessario procedere strisciando. L'ambiente interno è sufficientemente ampio ma privo di ruote che si ritrovano comunque numerose nel sottobosco adiacente. Anche il masso sovrastante la cavità è inciso e presenta intagli a pilastro, comuni a numerose altre rocce della zona. (tratto da: Panta Rei - Antologia 2001-2014)","Raggiunta l'Alpe, in corrispondenza della prima costruzione, a sinistra s'innesta un sentiero che, attraversata una breve radura, sale nel bosco. Nel punto in cui inizia a scendere, abbandonarlo e salire verso est, lungo una tenue traccia tra i rododendri, fino a raggiungere il ""Pianoro delle delle Fosse"". Risalendo ancora il dorso del grande dosso, si perviene all'ingresso della cavità. La mancanza di riferimenti certi consiglia l'avvicinamento guidato da gps. (tratto da: Panta Rei - Antologia 2001-2014)","","","","Cloritoscisti","","","","","","","","","","2020-06-03 11:16:16","","maxtar65","2021-01-14 15:49:53","w_caves","Numero:2060;Nome:Caverna VM4;Regione:Valle d'Aosta;Provincia:AO;Comune:Chambave;Toponimo locale:Valmeriana;Latitudine:390739;Longitudine:5063136;Datum:UTM WGS84;Convertite da:UTM ED50;Quota altimetrica (m.slm):1931;Sviluppo reale (m):6;Dislivello negativo (m):1;Dislivello totale (m):1;","45.7131539","7.5961814","2020-06-17 11:05:33","","ITA","","","","","","","","" "1668","VA2059","","Caverna VM3","","","","VALLE D'AOSTA","AO","CHAMBAVE","","BARBESTON","","VALMERIANA","","7","","","","2","2","UTM WGS84 32T","5063290","390830","UTM ED50","1895","","","","","","","","","","","","","","","","","","","","","Si tratta di un modesto antro che si insinua tra i vari massi costituenti la rupe ed il cui ingresso è stato rimaneggiato parzialmente da una frana. L'interesse maggiore è determinato all'esterno da un incredibile numero di ruote scolpite. Anche all'interno, sulla parete che s'inoltra nella cavità ed in parte seppellite dai detriti provenienti dall'esterno, spiccano numerosi abbozzi. Molto bella e degna di menzione è la ruota, rivolta verso il cielo che si evidenzia nel punto più alto della rupe. (tratto da: Panta Rei - Antologia 2001-2014)","Raggiunta l'Alpe, in corrispondenza della prima costruzione, a sinistra s'innesta un sentiero che, attraversata una breve radura, sale nel bosco. Dopo un primo tratto in salita il sentiero perde quota. Dal culmine della salita, scendere per circa trecento metri. Un possente bastione roccioso sale verso l'alto. Costeggiandolo alla base, si raggiunge una rupe costellata di sculture rotali. Alle spalle di un piccolo masso si apre l'ingresso della cavità. (tratto da: Panta Rei - Antologia 2001-2014)","","","","Cloritoscisti","","","","","","","","","","2020-06-03 11:16:16","","maxtar65","2021-01-14 15:46:34","w_caves","Numero:2059;Nome:Caverna VM3;Regione:Valle d'Aosta;Provincia:AO;Comune:Chambave;Toponimo locale:Valmeriana;Latitudine:390830;Longitudine:5063290;Datum:UTM WGS84;Convertite da:UTM ED50;Quota altimetrica (m.slm):1895;Sviluppo reale (m):7;Dislivello negativo (m):2;Dislivello totale (m):2;","45.7145539","7.5973156","2020-06-17 11:05:33","","ITA","","","","","","","","" "1667","VA2058","","Caverna VM2","","","","VALLE D'AOSTA","AO","CHAMBAVE","","BARBESTON","","VALMERIANA","","11","","","","7","7","UTM WGS84 32T","5063367","390913","UTM ED50","1809","","","","","","","","","","","","","","","","","","","","","Cavità certamente naturale formatasi tra gli interstizi dei massi di una grande frana, si presenta con uno stretto ingresso verticale, apparentemente non affrontabile senza corda. Lasciandosi scivolare verso il basso, si rivela tuttavia facile da superare anche in libera. L'interno è costituito da due basse salette comunicanti, buie ed umide, in cui occorre procedere strisciando. Anche qui però, nonostante l'evidente scomodità, sono stati scolpiti abbozzi di ruote. (tratto da: Panta Rei - Antologia 2001-2014)","Raggiunta l'Alpe, in corrispondenza della prima costruzione, a sinistra s'innesta un sentiero che, attraversata una breve radura, sale nel bosco. Dopo un primo tratto in salita il sentiero perde quota. Dal culmine della salita, scendere per circa trecento metri. La cavità si apre vicino al sentiero, tra muschi e rododendri. La mancanza di riferimenti certi consiglia l'avvicinamento guidato da gps. (tratto da: Panta Rei - Antologia 2001-2014)","","","","Cloritoscisti","","","","","","","","","","2020-06-03 11:16:16","","maxtar65","2021-01-14 15:43:34","w_caves","Numero:2058;Nome:Caverna VM2;Regione:Valle d'Aosta;Provincia:AO;Comune:Chambave;Toponimo locale:Valmeriana;Latitudine:390913;Longitudine:5063367;Datum:UTM WGS84;Convertite da:UTM ED50;Quota altimetrica (m.slm):1809;Sviluppo reale (m):11;Dislivello negativo (m):7;Dislivello totale (m):7;","45.7152599","7.5983644","2020-06-17 11:05:33","","ITA","","","","","","","","" "1664","VA2055","","Caverna VMX","","","","VALLE D'AOSTA","AO","CHAMBAVE","PIANORO DELLE FOSSE","BARBESTON","","VALMERIANA","","16","","","","8","8","UTM WGS84 32T","5063234","390852","UTM ED50","1898","","","","","","","","","","","","","","","","","","","","","Ampio traforo di origine tettonica, formatosi sull'incrocio di due fratture. Il pavimento della parte superiore è caratterizzata da clasti medio-grandi, quella inferiore da un sottile strato di terriccio. In posizione defilata, vicina all'ingresso inferiore, è scolpita una ruota. (tratto da: Panta Rei - Antologia 2001-2014)","Da Chatillon a Pontey, indi verso Chambave fino al bivio a sinistra per Vertuy e Clotraz. A destra, un ben marcato sterrato (vietato alle auto) sale fino all'Alpe Valmeriana. Cinquecento metri oltre, sulla destra si stacca il ben marcato sentiero per il Barbeston. Raggiunta l'Alpe, in corrispondenza della prima costruzione, a sinistra s'innesta un sentiero che, attraversa a una breve radura, s'inoltra nel bosco. Nel punto in cui inizia a scendere, abbandonarlo e salire verso E, lungo una tenue traccia tra i rododendri fino a raggiungere un vasto pianoro (pianoro delle Fosse). L'ingresso si apre poco sotto la sommità delle rocce che si affacciano sulla vale in posizione non visibile dall'alto. (tratto da: Panta Rei - Antologia 2001-2014)","","","","Cloritoscisti","","","","","","","","","","2020-06-03 11:16:16","","maxtar65","2021-01-14 15:37:52","w_caves","Numero:2055;Nome:Caverna VMX;Regione:Valle d'Aosta;Provincia:AO;Comune:Chambave;Toponimo locale:Valmeriana;Latitudine:390852;Longitudine:5063234;Datum:UTM WGS84;Convertite da:UTM ED50;Quota altimetrica (m.slm):1898;Sviluppo reale (m):16;Dislivello negativo (m):8;Dislivello totale (m):8;","45.7140535","7.5976108","2020-06-17 11:05:33","","ITA","","","","","","","","" "1725","VA2116","","Caverna VMX2","","","","VALLE D'AOSTA","AO","CHAMBAVE","","","","VALMERIANA","","6","","","","5","5","UTM WGS84 32T","5063317","390965","UTM ED50","1825","","","","","","","","","","","","","","","","","","","","","","","","","","","","","","","","","","","","2020-06-03 11:16:18","","davide","2020-12-12 12:43:22","w_caves","Numero:2116;Nome:Caverna VMX2;Regione:Valle d'Aosta;Provincia:AO;Comune:Chambave;Toponimo locale:Valmeriana;Latitudine:390965;Longitudine:5063317;Datum:UTM WGS84;Convertite da:UTM ED50;Quota altimetrica (m.slm):1825;Sviluppo reale (m):6;Dislivello negativo (m):5;Dislivello totale (m):5;","45.7148182","7.5990436","2020-06-17 11:05:35","","ITA","","","","","","","",""