"Id","Numero","Limita la visualizzazione del contenuto a questi gruppi","Nome","Altre denominazioni","Grotte collegate","Primo censitore","Regione","Provincia","Comune","Località","Monte","Valle","Area di interesse speleologico","geologicalformation","Sviluppo reale","Sviluppo planimetrico","Estensione","Dislivello positivo","Dislivello negativo","Dislivello totale","Tipo di coordinate","Latitudine","Longitudine","Tipo coordinate originali","Quota altimetrica","Quota cartografica","Quota GPS","Denominazione carta","Edizione carta","Valutazione dato","Cavità archeologica","Cavità marina","Cavità marina/lacustre","Inquinamento","Cavità chiusa","Note di accesso alla cavità","Cavità distrutta","Posizione verificata sul campo da","Data ultima verifica sul campo","Idrologia","Andamento","Praticabilità interna","Gruppi speleo","Cronologia catastale","Note","Descrizione","Itinerario di accesso","Sequenza pozzi","Fauna","Meteorologia","Litologia ingresso","Storia","hidden","Note relative a questa versione della scheda","Foto ingresso","Autore foto","Autori testi descrizione","Autori testi Itinerario","Autori testi Fauna","Autori testi Storia","Data importazione","Utente che ha inserito i dati","Utente che ha aggiornato i dati","Ultima modifica dei dati","Limita la modifica del contenuto a questi gruppi","Dati pre-importazione","Latitudine","Longitudine","Coordnatesupdated","Recorddeleted","Nazione","Alias","lithology","Grotta turistica","Licenza foto ingresso","Cavità artificiali collegate","Attenzione","Sistema carsico","Complesso carsico" "229","PI301","","Grotta della Gura","Tanha d'la Piumbera","","","PIEMONTE","CN","PRIOLA","FRAZIONE CASARIO, COLLE DELLA RIONDA","BRIC CUSARÈ","","MONTE_SOTTA","","43","41","","","3","3","UTM WGS84 32T","4898425","425114","UTM ED50","960","","","","","Locus Map (Samsung Galaxy X-Cover 4)","","","","","","","","Davide Barberis","","","","","","","","Piccola cavità aprentesi in una zona boscosa con scarsi affioramenti di calcari triassici: consta di una piccola galleria che dà in un salone il quale presenta due brevi diramazioni. Lunghezza totale m 38, dislivello m-2. Le pareti presentano numerosi segni di erosione, il pavimento è ricoperto di numerosi materiali clastici o alluvionali; viene spesso allagata. La sua formazione è probabilmente in relazione all'esistenza del vicino torrente. Temperatura interna 6,5°C (esterna 9,5°C) nel mese di maggio. (tratto da: Speleologia del Piemonte - Parte II: il Monregalese)","Da Casario portarsi al colle della Rionda con mulattiera. Di qui seguire il sentiero che scende sulla destra del Rio Mazzaloria fino all'altezza del 2° pilone dell'alta tensione, dopo il passaggio del colle. Qui si trova la grotta, sulla sinistra del Rio, 6 metri più in alto. (tratto da: Speleologia del Piemonte - Parte II: il Monregalese)","","Dolichopoda azami Saulcy, 1893","","","","","","V172.jpg","Davide Barberis","","","Enrico Lana","","2020-06-03 11:15:38","","enricolana","2021-01-25 23:56:20","w_caves","Numero:301;Nome:Grotta della Gura;Altra denominazione:Tanha d'la Piumbera;Regione:Piemonte;Provincia:CN;Comune:Priola;Area carsica:Monte Sotta;Latitudine:425114;Longitudine:4898425;Datum:UTM WGS84;Convertite da:UTM ED50;Quota altimetrica (m.slm):960;Fonte/Strumento:Locus Map (Samsung Galaxy X-Cover 4);Posizione verificata su campo da curatore:Davide Barberis;Sviluppo reale (m):43;Sviluppo planimetrico (m):41;Dislivello negativo (m):3;Dislivello totale (m):3;Note_:N.C.;","44.2352085","8.0622465","2020-06-17 11:04:30","","ITA","","","","CC BY-SA 4.0","","","",""