"Id","Nome comune","Nome scientifico","Ordine","Famiglia","Descrizione","Immagine","Data inserimento","Data ultimo aggiornamento","Limita la visualizzazione del contenuto a questi gruppi","Inserita da","Classe","Genere","Aggiornata da","Immagine","Categoria","Phylum","Sinonimi","Autore foto","Autore foto","Limita la modifica del contenuto a questi gruppi","Autore","Grotte","Cavità artificiali","caves","codegenus","Ordine filogenetico" "83","","Triphosa dubitata (Linnaeus, 1758)","LEPIDOPTERA","GEOMETRIDAE","Le farfalle notturne che frequentemente si trovano in grotta durante le ore diurne e in svernamento sono essenzialmente legate all'ambiente esterno per la loro nutrizione a base di secreti vegetali e per la riproduzione, dato che le loro larve si nutrono a spese di numerose specie di piante erbacee. Triphosa dubitata (Linnaeus, 1758) ha un'apertura alare fino a 48 mm e ha una distribuzione dal Mediterraneo fino al Giappone passando attraverso l'Europa.","Triphosa dubitata.jpg","2020-12-09 14:11:27","2022-01-20 17:24:40","","enricolana","HEXAPODA - INSECTA","Triphosa","davide","","SUBTROGLOFILO","ARTHROPODA ","","Enrico Lana","","w_fauna","Carl Nilsson Linnaeus o Carl von Linné (1707-1778) ","","","","","58" "84","","Triphosa sabaudiata (Duponchel, 1830)","LEPIDOPTERA","GEOMETRIDAE","Le farfalle notturne che frequentemente si trovano in grotta durante le ore diurne e in svernamento sono essenzialmente legate all'ambiente esterno per la loro nutrizione a base di secreti vegetali e per la riproduzione, dato che le loro larve si nutrono a spese di numerose specie di piante erbacee. Triphosa sabaudiata (Duponchel, 1830) ha un'apertura alare fino a 45 mm e una distribuzione centro europea anche se ve ne sono stazioni anche in Asia. ","Triphosa sabaudiata.jpg","2020-12-09 14:24:39","2022-01-20 17:22:50","","enricolana","HEXAPODA - INSECTA","Triphosa","davide","","SUBTROGLOFILO","ARTHROPODA ","","Enrico Lana","","w_fauna","Philogène August Joseph Duponchel (1774-1846) ","","","","","56"