"Id","Nome comune","Nome scientifico","Ordine","Famiglia","Descrizione","Immagine","Data inserimento","Data ultimo aggiornamento","Limita la visualizzazione del contenuto a questi gruppi","Inserita da","Classe","Genere","Aggiornata da","Immagine","Categoria","Phylum","Sinonimi","Autore foto","Autore foto","Limita la modifica del contenuto a questi gruppi","Autore","Grotte","Cavità artificiali","caves","codegenus","Ordine filogenetico" "212","","Blepharhymenus mirandus Fauvel, 1899 ","COLEOPTERA","STAPHYLINIDAE - ALEOCHARINAE","Come la quasi totalità degli stafilinidi, anche questa specie si nutre di sostanze organiche in decomposizione, dai cadaveri di mammiferi ai loro escrementi. Presenta occhi ridotti, antenne, zampe e corpo allungati e un certo grado di depigmentazione, caratteristiche che sono indizio di specializzazione alla vita ipogea. Blepharhymenus mirandus Fauvel, 1899 ha una diffusione Europea discontinua.","Blepharhymenus mirandus.jpg","2021-01-16 10:11:40","2022-01-20 17:24:15","","enricolana","HEXAPODA - INSECTA","Blepharhymenus","davide","","TROGLOFILO","ARTHROPODA ","","Enrico Lana","","w_fauna","Charles Adolphe Albert Fauvel (1840-1921)","","","","","68"