PI3432

Cinghiali Volanti

Attenzione
PRESENZA DI CHIROTTERI: EVITARE LA FREQUENTAZIONE DAL 01 NOVEMBRE AL 31 MARZO. IL PARTICOLARE CONCREZIONAMENTO RICHIEDE UN APPROCCIO RISPETTOSO.
Regione
PIEMONTE
Provincia
CN
Comune
GARESSIO
Area di interesse speleologico
Dimensioni
Sviluppo reale
540
Sviluppo planimetrico
450
Dislivello negativo
126
Dislivello totale
126
Posizione dell'ingresso
Latitudine
4892793
Longitudine
416942
Tipo di coordinate
UTM WGS84 32T
Tipo coordinate originali
UTM ED50
Quota altimetrica
1200
Posizione verificata sul campo da
Massimo Sciandra
Descrizione
L’ingresso, opportunamente disostruito, dà accesso alla volta di un meandro di discrete dimensioni. 15 m più in basso, una breve risalita conduce ad una serie di 4 saltini (4-6 m) intervallati da strettoie transitabili.
Oltre il meandro, la grotta acquista maggiori dimensioni e dopo l’incontro con una galleria posta ad un livello sovrastante (percorribile a ritroso fino ad un riempimento che la ostruisce), si scende in un bell’ambiente concrezionato, con grandi colate, rotte da probabili antichi terremoti, fino alla successiva verticale di 30 m, molto frazionata.
Alla base, si raggiunge la concrezionatissima Sala della Puerpera Stupita, di dimensioni ragguardevoli. Un ulteriore salto di 6 m accede ad un ambiente di crollo, completamente spoglio, il cui fondo è ingombro di massi.
Sulla destra, la galleria prosegue in senso inverso, con pavimento ingombro di massi, fino ad incontrare la massima profondità della grotta a -126 m. Qui il riempimento sabbioso è scavabile e da un piccolo foro soffia una debole corrente d’aria.
Poco sopra il fondo, nella galleria principale, superando un basso passaggio, si sale in un grande ambiente riccamente concrezionato, ornato da un suggestivo laghetto e da un’imponente colata. Alla sommità, oltre una quinta di concrezioni, si nasconde l’arrivo della grossa galleria freatica, che caratterizza la grotta.
Attraverso sezioni man mano crescenti (10 m x 5 m) si percorrono 150 m di un antico livello freatico ormai completamente fossile, con colonne, cristalli, aragoniti e svariati concrezionamenti, che la rendono assolutamente particolare. Si giunge così alla Sala del Rinoceronte (15 m x 25 m x 12 m), dove un grosso arrivo risalibile per 20 m chiude su totale riempimento di fango, forse scavabile.
Altre prosecuzioni possibili sono ancora da cercare inseguendo l’aria fra i blocchi della salita, poco prima della Sala del Rinoceronte. (tratto da: Atlante delle aree carsiche piemontesi - Volume 2 (2010)
Itinerario di accesso
Dalla frazione Trappa si prende la strada sterrata che, dopo 3 km, conduce alla frazione Pianbernardo, ove si deve necessariamente lasciare l’autovettura. Si prosegue per circa quaranta minuti su comoda mulattiera fino a raggiungere il tornante posto circa a quota 1200 m, e con direzione da destra a sinistra. Qui si abbandona la mulattiera per deviare a destra seguendo le tracce di un sentiero animale a mezza costa che si sviluppa nella fitta faggeta e raggiunge la base delle pareti. L’entrata, molto stretta al momento della scoperta, è posta sotto uno spigolo roccioso poco prima di un evidente canale e dà accesso ad un meandro di discrete dimensioni. (tratto da: Atlante delle aree carsiche piemontesi - Volume 2 (2010)
Meteorologia
soffia con il freddo
Storia
La grotta, scoperta dallo SCT nell’autunno del 2007, ha portato all’esplorazione di un antichissimo livello freatico, che si sviluppa sotto il Garb della Donna Selvaggia. (tratto da: Atlante delle aree carsiche piemontesi - Volume 2 (2010)

Foto ingresso
Autore foto
Massimo Sciandra
Licenza foto ingresso
CC BY-SA 4.0
Numero:3432;Nome:Cinghiali Volanti;Regione:Piemonte;Provincia:CN;Comune:Garessio;Area carsica:Rocca d'Orse - Valdinferno;Latitudine:416942;Longitudine:4892793;Datum:UTM WGS84;Convertite da:UTM ED50;Quota altimetrica (m.slm):1200;Posizione verificata su campo da curatore:Massimo Sciandra;Sviluppo reale (m):540;Sviluppo planimetrico (m):450;Dislivello negativo (m):126;Dislivello totale (m):126;Note biospeleologiche:CHIROTTERI 01/11-31/03;
Dati compilazione
Data importazione
03/06/2020
Utente che ha aggiornato i dati
davide
Ultima modifica dei dati
05/01/2021
Limita la modifica del contenuto a questi gruppi
w_caves
Coordinate wgs84:

Bibliografia

2008Grotte n. 150AA. VV.Visualizza
2010Atlante delle aree carsiche piemontesi - Volume 2AA.VV.Visualizza
2015Grotte n. 163AA. VV.Visualizza
2018SCT News n. 2AA.VV.Visualizza
2021Fauna Hypogaea PedemontanaEnrico Lana, Pier Mauro Giachino, Achille CasaleVisualizza

Rilievi cavità

Grotte
PI3432

Cinghiali Volanti Poligonale SCT

File kml
cinghiali_volanti.kml (4.22 Kb | 237 Download)
Data rilievo
2010-11-30
Autore rilievo
Raffaella Zerbetto, Massimo Sciandra
Rilevatori
Massimo Sciandra, Claudio Fontana, Raffaella Zerbetto, Gianluca Ghiglia, Roberto Chiesa, Fausto Salvatico, Matteo Roveda
Licenza rilievo
CC BY-SA 4.0

Grotte
PI3432

Cinghiali Volanti Pianta SCT


Data rilievo
2010-11-30
Autore rilievo
Raffaella Zerbetto, Massimo Sciandra
Rilevatori
Massimo Sciandra, Claudio Fontana, Raffaella Zerbetto, Gianluca Ghiglia, Roberto Chiesa, Fausto Salvatico, Matteo Roveda
Licenza rilievo
CC BY-SA 4.0

Grotte
PI3432

Cinghiali Volanti Sezione SCT


Data rilievo
2010-11-30
Autore rilievo
Raffaella Zerbetto, Massimo Sciandra
Rilevatori
Massimo Sciandra, Claudio Fontana, Raffaella Zerbetto, Gianluca Ghiglia, Roberto Chiesa, Fausto Salvatico, Matteo Roveda
Licenza rilievo
CC BY-SA 4.0

Scarica scheda per l'aggiornamento