Sistema della Soma

Sviluppo reale
0
Dislivello totale
0
Descrizione
Le conoscenze speleologiche di questo sistema sono molto scarse a causa della totale assenza di cavità nell'area di alimentazione. Il settore in esame si estende a partire dalle sorgenti della Soma, ubicate a quota 1580 m s.l.m., circa 150 m al di sopra del paese di Carnino e si sviluppa verso i pendii meridionali di Punta Arpetti - Cima delle Saline.
Le portate di questa sorgente, le cui acque vengono alla luce in corrispondenza di un'ampia zona detritica, non sono elevate, raggiungendo in magra un valore intorno ai 10-20 l/s e sono caratterizzate da un andamento temporale molto più regolare rispetto a quello di classici sistemi a carsificazione evoluta. Anche se non si può escludere la presenza di qualche interessante cavità nell'area di alimentazione, è probabile che la circolazione sotterranea di questo sistema sia prevalentemente impostata su un reticolo di fratture poco carsificato.
Il Capello, in seguito alle prime esplorazioni a Piaggia Bella, ipotizzava che le acque circolanti in questo sistema carsico finissero alle sorgenti della Soma, tesi poi smentita dai successivi test con traccianti
Data inserimento
2021-01-02 13:39:48
Data ultimo aggiornamento
2021-01-02 13:39:48

Scarica scheda per l'aggiornamento