PI651

Abisso 18 delle Carsene

Altre denominazioni
ABISSO MIMOSO
Regione
PIEMONTE
Provincia
CN
Comune
BRIGA ALTA
Area di interesse speleologico
Sistema carsico
Complesso carsico
Dimensioni
Sviluppo reale
24167
Dislivello positivo
217
Dislivello negativo
571
Dislivello totale
788
Posizione dell'ingresso
Latitudine
4892934
Longitudine
392556
Tipo di coordinate
UTM WGS84 32T
Tipo coordinate originali
UTM ED50
Quota altimetrica
1986
Descrizione
L'ingresso dell'Abisso Diciotto (o Mimoso) è costituito da uno stretto passaggio che immette direttamente su un pozzetto di 8 m, a cui segue uno scivolo in forte pendenza, con il fondo occupato da neve e ghiaccio, che porta ad un pozzo di circa 20 m, interrotto a metà da un terrazzino spesso coperto di neve. Per proseguire, si pendola a circa 7 m d'altezza per raggiungere un grosso meandro fossile. Con facili arrampicate, si raggiunge un pozzo di 15 m. La grotta, fin qui impostata sul sistema di fratture visibili anche all'esterno (30° N), prosegue con un tortuoso meandro, che conserva il condotto primario freatico e termina su un grosso pozzo d1 circa 27 m. Sei metri prima di questo salto, attraverso uno stretto passaggio, è possibile arrivare ad un altro meandro.
Verso Il basso, dopo un pozzetto di 10 m, si incontra l'ennesimo meandro, impostato lungo un giunto di strato e interrotto da una grossa frana.
Restando sul percorso principale, alla base del P27, s1 incontra uno scivolo interrotto da brevi salti, con numerosi blocchi instabili.
Per sicurezza è meglio quindi spostarsi in alto e, dopo un'aerea traversata d1 8 m, scendere di circa 17 m. Si perviene così all'imbocco di un P50. Sul fondo, parte uno strettissimo cunicolo lungo sei o sette metri, non ancora superato. Se si scavalca il P50, invece, si incontra uno stretto meandro (Mimoso la biscia) e, dopo circa dieci metri, s1 scendono alcuni salti P12, P10, P11 e P5. Ancora una strettoia e finalmente si arriva, dopo un salto di 20 m, in un grosso ambiente, occupato da una ciclopica frana. È la sala in cui arriva anche il Denver. (tratto da: Atlante delle aree carsiche piemontesi - Volume 1 (2010)
Itinerario di accesso
L'ingresso si apre 3 metri sopra una piccola dolina di crollo, alla base di una frattura, nella zona medio alta della Conca delle Carsene, nel raggio di 100 metri dall'abisso Denver. (tratto da: Atlante delle aree carsiche piemontesi - Volume 1 (2010)
Numero:651;Nome:Abisso 18 delle Carsene;Altra denominazione:Abisso Mimoso ;Regione:Piemonte;Provincia:CN;Comune:Briga Alta;Toponimo locale:Carsene;Area carsica:Carsene - Pian Ambrogi;Complesso carsico:Complesso del Cappa;Latitudine:392556;Longitudine:4892934;Datum:UTM WGS84;Convertite da:UTM ED50;Quota altimetrica (m.slm):1986;Sviluppo reale (m):450;Dislivello negativo (m):202;Dislivello totale (m):202;Note_:N.C.;
Dati compilazione
Data importazione
03/06/2020
Utente che ha aggiornato i dati
davide
Ultima modifica dei dati
14/01/2022
Limita la modifica del contenuto a questi gruppi
w_caves
Coordinate wgs84:

Bibliografia

1982Grotte n. 79AA. VV.Visualizza
1982Grotte n. 78AA. VV.Visualizza
1986Spéléo sportive au MarguareisAlain Oddou - Jean-Paul SounierVisualizza
1995Atlante delle grotte e delle aree carsiche piemontesiAA.VV.Visualizza
1997L'abisso ParsifalCarlo Balbiano d'AramengoVisualizza
2010Atlante delle aree carsiche piemontesi - Volume 1AA.VV.Visualizza
2016Grotte n. 166AA. VV.Visualizza
2017Speleologia n. 77AA.VV.Visualizza
2021Grotte n. 173AA.VV.Visualizza

Scarica scheda per l'aggiornamento