PI2503

Grotta di Bercovei

Altre denominazioni
GROTTA DI BARGOVEI
Regione
PIEMONTE
Provincia
BI
Comune
SOSTEGNO
Monte
CIMA RUBATTINI
Valle
RIO VALNAVA
Area di interesse speleologico
Litologia ingresso
Dimensioni
Sviluppo reale
170
Dislivello negativo
17
Dislivello totale
17
Posizione dell'ingresso
Latitudine
5056577
Longitudine
442758
Tipo di coordinate
UTM WGS84 32T
Quota altimetrica
430
Note di accesso alla cavità
Dall'abitato di Sostegno si procede verso N lungo la strada rettilinea che porta a Crevacuore. Prima delle curve che si sviluppano nei porfidi si lascia l'asfalto e si scende sulla sinistra verso il Rio Valnava (traccia di sentiero che si va perdendo). Dove il rio compie alcuni saltini esiste un sentiero sulla destra orografica che dopo pochi metri porta, in alto, all'ingresso.
Andamento
SUBORIZZONTALE
Praticabilità interna
FACILE
Descrizione
Ramo principale: dr = 87 m ; dt = 86 m ; disl. = - 7 m.
Ramo secondario: dr = 43 m ; dt = 37 m ; disl. = - 4 m.
Ramo immerso: dr = 40 m ; dt = 35 m ; disl. = -10 m.
La cavità si apre nei calcari dolomitici-dolomie triassici (Anisico-Ladinico) con immersione verso nord ed inclinazione 20°.
La prima parte va in direzione ovest, impostata su un fascio di discontinuità EW. Dopo una sessantina di metri, il condotto principale svolta ad angolo retto seguendo l'immersione degli strati per una quindicina di metri; qui si trova un'antica frana, staccatasi dal soffitto, che costringe ad una piccola risalita. Poco dopo si incontra un lago (12 mx 7 m) con livello stabile collegato ad un ramo allagato, esplorato per 40 m. È un largo condotto che raggiunge subito una profondità di una decina metri, per poi risalire fino ad una bolla d'aria. li ramo prosegue nuovamente in discesa. La zona immersa è stata esplorata a più riprese, ma non si è mai superato tale limite a causa di un forte aumento della torbidità (sollevamento della cospicua presenza di argilla sul fondo). C'è notizia che questo ramo sia stato svuotato con sistemi rudimentali e che sia stata verificata l'attendibilità del rilievo. La presenza di grandi quantità di argilla in sospensione non ha permesso una ulteriore esplorazione. Lateralmente, presso l'ingresso, esiste una complessa diramazione bassa, suddivisa in due corpi. Uno dei cunicoli finali, allargato successivamente al rilevamento topografico (1970), conduce ad uno sbocco verso l'esterno, sul sentiero a valle dell'ingresso. (tratto da: Atlante delle aree carsiche piemontesi - Volume 1 (2010)
Autori testi Fauna
Enrico Lana
Numero:2503;Nome:Grotta di Bergovei;Regione:Piemonte;Provincia:BI;Comune:Sostegno;Area carsica:Sostegno;Latitudine:442772;Longitudine:5056607;Datum:UTM WGS84;Convertite da:UTM ED50;Quota altimetrica (m.slm):415;Sviluppo reale (m):170;Dislivello negativo (m):17;Dislivello totale (m):17;Note_:N.C.;
Dati compilazione
Data importazione
03/06/2020
Utente che ha aggiornato i dati
davide
Ultima modifica dei dati
12/11/2023
Limita la modifica del contenuto a questi gruppi
w_caves
Coordinate wgs84:


Fauna presente in questa grotta:


Chthonius spp.   Visualizza
Diphyus quadripunctorius (O.F. Müller, 1776)  Visualizza
Helicodonta obvoluta (O.F. Müller, 1774)  Visualizza
Ischyropsalis carli Lessert, 1905  Visualizza
Kryptonesticus eremita (Simon, 1879)  Visualizza
Leiobunum limbatum L. Koch, 1861  Visualizza
Lepthyphantes s.l.   Visualizza
Limonia nubeculosa Meigen, 1804  Visualizza
Lithobius spp.   Visualizza
Machilis spp.   Visualizza
Metellina merianae (Scopoli, 1763)  Visualizza
Nesticus cellulanus (Clerck, 1757)  Visualizza
Niphargus spp.   Visualizza
Oxychilus mortilleti (Pfeiffer, 1859)  Visualizza
Oxychilus polygyrus (Pollonera, 1885)  Visualizza
Plecotus auritus (Linnaeus, 1758)  Visualizza
Polydesmus spp.   Visualizza
Rhinolophus ferrumequinum (Schreber, 1774)  Visualizza
Roncus spp.   Visualizza
Rondolinia adelinae (Jeannel, 1934)  Visualizza
Scoliopteryx libatrix (Linnaeus, 1758)  Visualizza
Tegenaria silvestris L. Koch, 1872  Visualizza
Tomocerus spp.   Visualizza
Trechus lepontinus Ganglbauer, 1891  Visualizza
Trichoptera indet.   Visualizza
Triphosa dubitata (Linnaeus, 1758)  Visualizza

Bibliografia

1950Il fenomeno carsico in PiemonteCarlo Felice CapelloVisualizza
1958Relazione d'attivitàGruppo Archeo-Speleologico di BorgosesiaVisualizza
1959Primo elenco catastale delle grotte del Piemonte e della Valle d'AostaDematteis GVisualizza
1962Grotte n. 18AA. VV.Visualizza
1966Aspetti antropici delle grotte del PiemonteCarla Dematteis LanzaVisualizza
1968Elenco sistematico e geografico della fauna cavernicola del Piemonte e della Valle d'AostaAntonio MartinottiVisualizza
1973ORSO SPELEO BIELLESE n°1AA.VV.Visualizza
1977ORSO SPELEO BIELLESE n°5AA.VV.Visualizza
1979ORSO SPELEO BIELLESE n°7AA.VV.Visualizza
1993ORSO SPELEO BIELLESE n°18-19AA.VV.Visualizza
1996La Grotta di Bercovei. Biospeleologia.Tiziano Pascutto, Ettore GhielmettiVisualizza
1998Indagini biospeleologiche in cavità del Piemonte settentrionale. Province di Biella, Vercelli, Novara e Torino (dal 1992 al 1997). Tiziano PascuttoVisualizza
2004Grotta di BercoveiMolino A.Visualizza
2005Ragni cavernicoli del Piemonte e della Valle d'AostaClaudio Arnò, Enrico LanaVisualizza
2008Panta Rei n. 28Balestrieri A, Sella R, Fiore RVisualizza
2010Atlante delle aree carsiche piemontesi - Volume 1AA.VV.Visualizza
2011Aracnidi sotterranei delle Alpi Occidentali italiane. (Arachnida: araneae, opiliones, palpigradi, pseudoscorpiones). Subterranean Arachnids of the Western Italian Alps (Arachnida: Araneae, Opiliones, Palpigradi, Pseudoscorpiones)Isaia M., Paschetta M., Lana E., Pantini P., Schönhofer A. L., Christian E., Badino G.Visualizza
2014Oscillations of temperatures in Piedmont caves remarkable for speleofaunaMotta L, Motta MVisualizza
2015Panta Rei n. 59Fiore R, Sella RVisualizza
2018Panta Rei n. 68Sella R, Lana E, Pastorelli A, Pastorelli AVisualizza
2021Fauna Hypogaea PedemontanaEnrico Lana, Pier Mauro Giachino, Achille CasaleVisualizza
2023Preliminary evidence of the recent temperature increase in some caves of the western AlpsPiquet A., Piano E., Isaia M., Acquaotta F.Visualizza

Rilievi cavità

Grotte
PI2503

Grotta di Bergovei - pianta 2017


Data rilievo
2017-04-29
Autore rilievo
Mauro Consolandi
Rilevatori
Mauro Consolandi, Federico Consolandi
Licenza rilievo
CC BY-SA 4.0

Grotte
PI2503

Grotta di Bergovei - sezione 2017


Data rilievo
2017-04-29
Autore rilievo
Mauro Consolandi
Rilevatori
Mauro Consolandi, Federico Consolandi
Licenza rilievo
CC BY-SA 4.0

Grotte
PI2503

Bergovei poligonale

File sorgente
Bergovei.csz (494.4 Kb | 17 Download)
File kml
bergovei.KML (91.5 Kb | 22 Download)
File lox
Bergovei_3D.lox (179.53 Kb | 28 Download)
Data rilievo
2017-04-29
Autore rilievo
Mauro Consolandi
Rilevatori
Mauro Consolandi, Federico Consolandi
Licenza rilievo
CC BY-SA 4.0
Precisione rilievo
eseguito con disto X

Grotte
PI2503

Bergovei pianta


Data rilievo
2008-12-31
Autore rilievo
F. Cossutta
Rilevatori
F. Cossutta, G.L. Ghialo, G. Ceretti, L.Milli
Licenza rilievo
CC BY-SA 4.0

Grotte
PI2503

Bergovei sezione


Data rilievo
2008-12-31
Autore rilievo
F. Cossutta
Rilevatori
F. Cossutta, G.L. Ghialo, G. Ceretti, L.Milli
Licenza rilievo
CC BY-SA 4.0

Grotte
PI2503

Grotta di Bercovei - pianta e sezione


Data rilievo
1970-01-01
Autore rilievo
G.S.Bi. C.A.I.
Rilevatori
G.S.Bi. C.A.I.
Licenza rilievo
CC BY 4.0

Scarica scheda per l'aggiornamento